Cervelli in fuga: la storia di Marzia

Tre anni fa scrivevo questo articolo. Tre anni fa pensavo che dovevamo stringere i denti e andare avanti. Oggi, con qualche esperienza e qualche delusione in più, mi vedo costretta a dare ragione a Marzia. Ecco la sua storia.   Laureata con lode in Biologia molecolare, Marzia Catulli, 33enne veronese, lavora a un progetto di... Continue Reading →

Crudeltà e violenza sulla donna: l’infibulazione

    L’infibulazione è una pratica di mutilazione genitale femminile diffusa in Africa, soprattutto nella zona sub-sahariana. Sebbene sia ritenuta illegale in molti Paesi, in tanti altri non è considerata un crimine, per questo rimangono ancora altissime le percentuali delle donne che subiscono questa barbaria:  circa il 90% delle africane. Sono innumerevoli le testimonianze di... Continue Reading →

Mamma di un omosessuale: la storia di Ludovica

Famiglia e coppia: è la società che di volta in volta definisce quali dei rapporti di coppia e di generazione sono “legittimi” e riconosciuti come famiglia e che quindi hanno rilevanza sociale e giuridica. Se oggi l’aumento delle coppie di fatto e la richiesta degli omosessuali di vedersi riconosciute le proprie unioni stanno modificando sia... Continue Reading →

Io, sposa bambina: l’esperienza di Ziba

Questa è la storia di una giovane donna siriana condanna, fin da piccola, a una vita di dolore. Le sofferenze dell'infanzia, l'adolescenza rubata, l'umiliazione di una vita di privazioni e poi finalmente il riscatto, all'età di 37anni, e alla sua nuova vita qui in Italia. “Sono arrivata in Italia più di 10 anni fa. Quando... Continue Reading →

Il mondo oggi: tecnologia e terrore

Se qualcuno mi chiedesse di definire in mondo in cui viviamo oggi, risponderei con un solo aggettivo: insicuro. In un mondo in cui l'unica cosa che conta sembra essere il potere noi, persone normali, ci ritroviamo vittime di un gioco sottile e invisibile che ci distrugge  poco a poco. Gli equilibri internazionali, quelli che decidono... Continue Reading →

Torno a casa

Ho voglia di stare bene oggi torno a casa Ho voglia di chiudere i dispiaceri fuori dal mio cuore Torno a casa Ho voglia di lasciarmi andare ed essere me stessa. Torno a casa Ho voglia di ritrovate i miei gatti. Ho voglia di mamma che mi chiede cosa voglio per cena e di papà... Continue Reading →

Stasera…

...era così forte la voglia di amare da scordarmi il dolore. Era così tentatrice la voglia di stare bene che per un attimo ho allontanato le paure. Ma fredda e brutale la delusione mi ha portata via. Un'altra briciola di me, cade senza far rumore.  

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Create your website at WordPress.com
Inizia ora